sias_politica integrata.svg

Politica Anticorruzione

1• Presentazione dell'azienda

Dal 1978, anno della sua costituzione, SIAS SpA opera nel settore della segnaletica e sicurezza stradale per conto di Amministrazioni Pubbliche ed aziende private. Al proprio interno SIAS SpA ha diversificato i settori operativi secondo le essenziali fasi d'intervento indispensabili a proporre alla clientela un servizio completo. In tal senso l'Azienda è strutturata in tre principali settori:
▪ SEGNALETICA VERTICALE
▪ SEGNALETICA ORIZZONTALE E COMPLEMENTARE
▪ BARRIERE E SISTEMI DI SICUREZZA
SIAS SpA progetta e realizza segnali stradali, per i quali ha ottenuto certificazione di qualità del prodotto e installa manufatti per segnaletica stradale e barriere di sicurezza, oltre a realizzare segnaletica orizzontale e complementare. SIAS SpA è certificata SOA per l’esecuzione di opere pubbliche per le categorie: OG3 (class. III-bis), OS9 (class. I ), OS10 (class. VIII), OS12-A (class. V), OS12-B (class. II), OS34 (class. III-bis). SIAS SpA vanta:
➢ Uno STUDIO TECNICO per la progettazione di impianti, la redazione di piani segnaletici e lo studio di nuove soluzioni
➢ Un LABORATORIO PRODUZIONE SEGNALI, in grado di produrre garantendo sempre qualità e tempi di consegna
➢ Diverse SQUADRE OPERATIVE per la posa di manufatti ed opere di manutenzione stradale per:
▪ posa di segnaletica verticale urbana, extraurbana, di sicurezza e direzionale
▪ posa di barriere di sicurezza
▪ realizzazione di segnaletica orizzontale in termoplastico
▪ realizzazione di segnaletica orizzontale e complementare
SIAS SpA, cosciente che i principali fattori di successo di qualsiasi organizzazione sono la soddisfazione dei Clienti e di tutte le parti interessate, sia interne che esterne, oltre ad un'efficiente ed efficace organizzazione aziendale, nel rispetto dell’ambiente e tutelando la salute e la sicurezza dei lavoratori, ha riconosciuto la necessità di dotarsi di un Sistema di Gestione Integrato, in conformità a quanto richiesto dalle norme UNI EN ISO 9001:2015, UNI EN ISO 14001:2015, UNI ISO 45001:2018 e UNI ISO 39001:2016

2• Prevenzione e contrasto alla corruzione

Negli ultimi anni la lotta alla corruzione ha assunto sempre più importanza e quasi tutti i Paesi, sia
a livello locale che per il tramite di accordi internazionali, hanno promosso impianti normativi che
si pongono come obiettivo quello di scoraggiare fattispecie corruttive.
La cultura della legalità è alla base del modo di fare impresa di SIAS S.p.A. ed è per questa
ragione che la Società afferma e ricerca continuamente la necessaria conformità alla normativa
vigente e l'esigenza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli
affari e nelle attività aziendali a tutela della propria posizione e immagine.
Nel pieno rispetto delle leggi, dei regolamenti, nonché di tutte le prescrizioni previste da standard
internazionali e linee guida, SIAS si impegna a prevenire e contrastare il verificarsi di illeciti nello
svolgimento delle proprie attività, assumendo, tra i suoi valori primari, quello dell’etica aziendale,
per mezzo della quale trasmettere messaggi di lealtà, correttezza, trasparenza, onestà e
integrità.

La presente Politica per la Prevenzione della Corruzione (di seguito anche la “Politica”)
rappresenta l’impegno di SIAS nei confronti dei principi e dei requisiti sanciti dalla Norma
Internazionale UNI ISO 37001:2016 nonché il rispetto dei principi stabiliti dal Codice Etico della
Società, dal Modello di organizzazione gestione e controllo ex. D.Lgs. 231/2001 e del D.Lgs.
231/2001 “Responsabilità amministrativa delle società e degli enti”, al fine di minimizzare il rischio
di porre in essere condotte di corruzione attiva e passiva.
Chiunque effettui attività per nome e per conto di SIAS è tenuto a leggere e comprendere i
contenuti della presente Politica e a comportarsi in conformità a quanto da essa stabilito.
Sono vincolati all’osservanza dei principi della presente Politica tutti i componenti degli organi
societari, di vigilanza e controllo, i dipendenti di ogni grado, qualifica e livello, i partner, i fornitori e
più in generale tutti i soci in affari che operino nell’interesse i per conto della Società.

3• Che cos’è la corruzione per SIAS

SIAS rifiuta e contrasta ogni forma di corruzione nell’accezione più ampia del termine, ovvero
qualunque forma di abuso per fini privati o come pratiche di malaffare, integrata con promessa,
induzione, istigazione, richiesta, offerta di incentivi o diversa utilità come ricompensa a una
persona per agire o omettere azioni, siano esse dovute o non dovute.

4• Obiettivi della Politica per la Prevenzione della Corruzione

La Politica per la Prevenzione della Corruzione di SIAS si prefigge il raggiungimento dei seguenti
obiettivi:

➢ vietare la corruzione e assicurare il raggiungimento di più elevata conformità agli standard
normativi nazionali e internazionali in materia di anticorruzione;

➢ assicurare la sostenibilità, l’onestà e la trasparenza del proprio business contrastando ogni
fenomeno di malaffare;

➢ promuovere e sviluppare l’etica nelle relazioni economiche contrastando ogni forma di
illegalità;

➢ adottare il Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione come strumento di
effettivo contrasto ai fenomeni corruttivi richiedendo un continuo impegno e leadership
dell’Alta Direzione e rafforzando il sistema di controlli a ogni livello della Società;

➢ sviluppare o alimentare la consapevolezza dell’impegno alla prevenzione ed alla lotta alla
corruzione da parte di tutte le Parti Interessate;

➢ incoraggiare le segnalazioni di ogni sospetto di atto corruttivo tentato, certo o presento
mediante canali e modalità dedicate che, pur sempre in ossequio alla tutela della reputazione
e dell’immagine della Società, consentano, da un lato, di svolgere indagini e approfondimenti
al fine di valutarne la fondatezza e approntare effettive misure di contrasto e, dall’altro, di
garantire tutela al segnalante da ogni forma di ritorsione.

5• Impegni e assunzione di responsabilità

SIAS stigmatizza, e condanna la corruzione in ogni sua forma, ove per corruzione si intende
l’offerta o l’accettazione, in via diretta o indiretta, di denaro o di altra utilità in grado di influenzare
il ricevente, al fine di indurre o premiare l’esecuzione di una funzione/attività o l’omissione della
stessa.
SIAS pertanto rifiuta sia l’offerta (“corruzione attiva”) sia l’accettazione (“corruzione passiva”) di
denaro, altre utilità (come la dazione di beni materiali o facilitazioni) e/o qualunque altre forme di
vantaggio economico o patrimoniale che coinvolga un soggetto pubblico (“corruzione pubblica”) o
che avvenga nei rapporti tra soggetti privati (“corruzione privata”), finalizzata a far compiere un
atto contrario ai propri doveri di ufficio (“corruzione propria”) o avente per scopo di velocizzare, favorire e in generale facilitare lo svolgimento di un’attività di routine o il compimento di un atto
del proprio ufficio (“corruzione impropria”).
SIAS condanna e rifiuta, inoltre, qualunque pagamento effettuato/ricevuto a/da Pubblici Ufficiali o
soggetti privati, “estorto” mediante violenza o minaccia seria e imminente all’incolumità fisica e
alla sicurezza personale e che, pertanto, possono essere effettuati al solo fine di evitare un
danno alla persona.
L’Alta Direzione di SIAS si rende promotrice di una cultura in cui la corruzione non è accettabile
e, attraverso il suo coinvolgimento, richiede al Top Management un forte e visibile impegno di
vigilanza sul rispetto delle misure anticorruzione, sull’etica, sull’effettuazione dei controlli interni,
nonché di implementazione di tutte le misure ritenute idonee alla prevenzione, identificazione e
segnalazione delle potenziali violazioni.

6• Funzione di Conformità per la Prevenzione della CorruzionePrevenzione e contrasto alla corruzione

SIAS si è dotata di una specifica Funzione di Conformità per la Prevenzione della Corruzione (di
seguito anche “Funzione di Conformità”) dotata di autonomi poteri e risorse con il compito di:

➢ supervisionare la progettazione, l’attuazione e il mantenimento del Sistema di Gestione per la
Prevenzione della Corruzione;

➢ fornire consulenza e guida al Personale circa il Sistema di Gestione per la Prevenzione della
Corruzione e sulle modalità di segnalazione;

➢ valutare l’idoneità, l’adeguatezza e l’attuazione delle misure di prevenzione;

➢ relazionare sulle prestazioni del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione
all’Organo Direttivo e all’Alta Direzione;

➢ gestire le segnalazioni ricevute su atti di corruzione, tentati, presunti ed effettivi nonché sulle
violazioni del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione e della Presente
Politica per la Prevenzione della Corruzione e, ove necessario, condurre opportune e
appropriate indagini interne.

7• Segnalazioni

SIAS incoraggia la segnalazione di atti corruttivi tentati, presunti ed effettivi, nonché ogni
eventuale violazione del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione e dei principi
espressi dalla presente Politica per la Prevenzione della Corruzione.
Chiunque abbia il ragionevole sospetto che si sia verificato o che possa verificarsi un
comportamento illecito, può comunicarlo utilizzando uno dei seguenti canali:

https://www.siasspa.it/it/home/whistleblowing

➢ posta elettronica: organismodivigilanza@siasspa.it;

8• Formazione, diffusione e comunicazione

SIAS istituisce e attua specifici piani di formazione rivolti al proprio Personale riguardanti
l’impegno per la prevenzione della corruzione, la Politica, le procedure, i protocolli e gli altri
strumenti anticorruzione, la normativa anticorruzione internazionale e nazionale e la normativa
relativa alla più ampia prevenzione del rischio da reato (D. Lgs. 231/2001), e volti ad assicurarne
la diffusione e la corretta comprensione.
La Società si impegna a fare tutto quanto possibile per assicurare la diffusione presso tutte le
Parti Interessate e promuovere il rispetto, l’applicazione e l’adozione da parte dei Destinatari 1
della presente Politica, prevedendo un sistema sanzionatorio per le relative violazioni, e curarne il
costante aggiornamento. Si impegna, altresì, alla lotta contro la corruzione, anche pubblicamente, per promuovere e diffondere la cultura di legalità e di lotta alla corruzione, anche attraverso la diffusione mediante pubblicazione sul proprio sito internet.